Pensato per i piccolissimi (dai due ai tre anni) esiste un percorso accuratamente concepito sulla base di un metodo che vede l’adulto non come una figura che sovrastimola e si sovrappone al bambino bensì come una guida che si sincronizza con i piccoli fino ad ottenere un dialogo motorio e musicale fatto di trasformazioni e rispecchiamenti che agevolano lo sviluppo spazio-motorio, cognitivo e relazionale dei bambini.

 

I primi incontri rispettano i tempi di aggregazione dei bambini fino ad accompagnarli verso la costruzione di una lezione fatta di esercizi condivisi e piccole esperienze di danze collettive.

 

La presenza nell’ambiente di step, cerchi, birilli e palle stimola la curiosità del bambino e rende il nostro spazio-danza allettante, ospitale e gradevole come la vetrina di un negozio di giocattoli.

dal mov alla par
ochetta
IMG-20161212-WA0014
IMG-20161212-WA0004
IMG-20161212-WA0009
2013-05-06 10.53.24
IMG-20160521-WA0000
IMG-20160510-WA0001
IMG-20150422-WA0017
IMG-20140920-WA0014